Longino & Cardenal presenta il quarto appuntamento con La Cucina di Longino, progetto nato per diffondere la conoscenza e la valorizzazione della materia prima non solo tra i professionisti ma anche tra gli appassionati di cucina, sempre più attenti alla scelta di ingredienti di qualità sia in termini di gusto che di rispetto dell’ambiente. Protagonista del nuovo ciclo di video di approfondimento, presentati il prossimo lunedì 24 maggio alle 15:00 con una diretta ricca di contenuti in anteprima e di ospiti, è la carne di Madama Bianca selezionata da “Gli Amici della Piemontese”, associazione nata per garantire il rispetto di principi fondamentali quali il benessere animale, l’alimentazione naturale e l’alpeggio durante la stagione estiva. Tra gli ospiti di questa puntata spiccano lo chef Raffaele Lenzi, alla guida del ristorante Berton al Lago, il ristorante 1 Stella Michelin del prestigioso Il Sereno Hotel sul Lago di Como, e Alessandro Boasso, titolare della Macelleria “Boasso” in provincia di Cuneo. La Madama Bianca, selezione speciale delle migliori fassone adulte sopra i 4 anni, è considerata la “vaca vieja” delle piemontesi, caratterizzata da un grado di marezzatura maggiore rispetto alle classiche piemontesi, da una particolare tenerezza e da un gusto dolce e delicato.

OSPITI E CONTENUTI

Alessandro Boasso, titolare della “Macelleria Boasso”, fornitore delle proposte selezionate da Longino & Cardenal, è il protagonista del video dedicato a conoscere le caratteristiche della carne di Madama Bianca in tutti i suoi tagli, per individuare le potenzialità di ogni parte dell’animale. Boasso mostra la sua passione e profonda conoscenza del prodotto attraverso la minuziosa descrizione, teorica ma soprattutto pratica, di ogni taglio, dai più nobili a quelli considerati poveri, come il biancostato, il diaframma, la spalla o il così detto brutto e buono, fornendo al consumatore tutte le informazioni utili per individuare cotture e preparazioni adatte a valorizzare ed utilizzare in cucina tutte le parti della Madama Bianca.

Raffaele Lenzi, alla guida del ristorante Berton al Lago, il ristorante 1 Stella Michelin del prestigioso Il Sereno Hotel sul Lago di Como, ha portato ne La Cucina di Longino la sua passione per il benessere attraverso l’alimentazione, presentando piatti che rappresentano la sua cucina sana, rispettosa della terra e fonte di cincin per il palato e per la mente.  I piatti proposti, rivolti ad un pubblico di professionisti, sono “Scapece di zucchine al dragoncello, tartare di manzo e aiolì” e “Idea di uno spezzatino”, realizzati con la selezione di Longino & Cardenal: un mix tra diversi pezzi, dal posteriore, all’anteriore fino alla pancia, scelti dalla Macelleria Boasso per giusta consistenza e grado di grasso, adatti a lunghe cotture.

Giorgio Guglielmetti, company chef di Longino & Cardenal, ha preparato due ricette rivolte agli appassionati, che potranno, anche a casa, realizzare il suo “Hamburger Brutto e Buono” o il gustoso “Risotto nel Midollo”, entrambi preparati con i tagli selezionati dall’azienda non solo per i professionisti ma anche per il pubblico consumer.

LONGINO & CARDENAL SCEGLIE LA MADAMA BIANCA DELL’ASSOCIAZIONE “GLI AMICI DELLA PIEMONTESE”.

Nel 2018, con l’obiettivo di valorizzare la fassona piemontese e di garantire al consumatore finale un prodotto dalla qualità e dal gusto impareggiabili e al tempo stesso rispettoso dell’animale e dell’ambiente, un gruppo di allevatori di vacca piemontese ha dato vita all’associazione Gli Amici della Piemontese. Tra le razze scelte dall’Associazione, vi è la Madama Bianca, che rappresenta la selezione d’eccellenza delle migliori fassone: femmine adulte di età superiore ai 48 mesi. Tra gli associati vengono ammesse solo piccole aziende a conduzione familiare, con un numero contingentato di animali, tra gli 80 e 100 esemplari, in grado di adottare metodologie di allevamento orientate al pieno benessere degli animali e alla sostenibilità ambientale.
Gli animali mangiano sostanzialmente cereali e fieno, con una piccola parte di concentrati di mais per la parte dell’ingrasso che viene somministrata insieme all’erba secca, è questo mix naturale che contribuisce a dare alla carne il gusto di cereali e fieno così caratteristico. Le vacche sono sempre riunite in piccoli gruppi e hanno a disposizione ampi spazi di movimento sia in stalla che all’aperto, sempre in ambienti liberi, ariosi e puliti riducendo così l’uso di antibiotici e medicinali. Il vitellino non viene mai separato dalla madre, anzi, ai due viene dedicato un box esclusivo in cui si sistemano da soli e dove staranno insieme fino ai 4, 5 mesi.
Inoltre, l’80% degli allevatori dell’associazione in estate conduce gli animali in alpeggio: in questo modo non solo preservano il loro benessere, ma contribuiscono a manutenere la montagna, tenendola pulita e ripristinando i sentieri.

QUARTO EPISODIO “LA CUCINA DI LONGINO 2021”

Diretta Facebook @longinoandcardenal, Instagram @longinocardenal, YouTube @Longino & Cardenal Video Ricette: 24 maggio ore 15:00
Video di approfondimento: disponibili sullo Shop Longino al link www.shoplongino.it/la-cucina-di-longino/ a partire dal 24 maggio.
Costo video:
Video professionale: € 3,9
Video amatoriali: € 1,9
Pack collezione completa (6 video): € 14,90