Premio alla carriera ad Alfonso Iaccarino

Palma Campania diventa stellata con Olivella e riconosce il cibo e la cultura di chi ha dato l’anima per la nostra terra.

Da un antico frutto (l’uva) della Terra di Palma prende forma, lunedì 27 settembre 2021, nella Tenuta Antonio ed Angelo Iervolino in quel di Castello di Palma l’evento Olivella.

Con il beneplacito dell’Amministrazione Comunale della cittadina vesuviana, retta dal giovane e valido sindaco Nello Donnarumma, si concretizza l’appuntamento organizzato dall’avvocato Sergio Sbarra (civilista del foro di Nola ed esperto di food noto nel settore come l’Avvocato Gourmet) nonché organizzatore di eventi di respiro nazionale ed internazionale come il Festival of Italian Cuisine a New York.


Queste le sue parole: È per me un onore organizzare un evento nella mia terra d’origine, afferma l’avvocato Sergio Sbarra, e
per questo devo organizzare l’amico Sindaco per aver creduto in me.
Olivella sarà un serata dove l’alta cucina abbraccia il cuore della solidarietà nel pieno rispetto delle attuali norme anticovid.

Nello Donnarumma

E’ con gioia e orgoglio replica il sindaco Nello Donnarumma essere riusciti ad organizzare questa giornata speciale; un evento benefico (infatti è prevista una raccolta fondi per favorire la ristrutturazione della chiesa di San Giovanni a Castello, ndr) dedicato alla riscoperta del forte legame che il nostro territorio ha con il vino e la cultura.
Durante la serata, inoltre, insieme a tanti chef di grandissimo valore, premieremo il Maestro Alfonso Iaccarino del ristorante ” Don Alfonso“, con un grande riconoscimento alla sua carriera.
Tra stelle Michelin, raffinata pasticceria, importanti aziende vinicole e produttori gastronomici e tanta beneficenza, la Collina di Castello diventerà, per una sera, l’epicentro dell’alta cucina.

Le conclusioni sono del padrone di casa, avvocato Raffaele Iervolino che ospiterà nella sua tenuta l’evento.
“Sono sempre a disposizione quando si tratta di promuovere Palma Campania, la mia terra e poi sia il sindaco Donnarumma che l’Avvocato Sergio Sbarra sono veri amici, non potevo non accettare con grande entusiasmo la loro idea.

Questi i numeri dell’evento: 10 chef stellati che daranno vita al momento del pasta day, 50 chef con i loro finger food, 5 pizzaioli, 10 pasticcieri e tanti produttori.

La manifestazione prenderà il via alle ore 19 e, oltre all’ottimo cibo, ci saranno momenti culturali e musicali.