Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno (ingresso gratuito) nell’affascinante Chiostro di Sant’Agostino e in piazza Duomo, 40 aziende top di olio EVO e 20 artigiani del gusto saranno protagonisti con le loro eccellenze da conoscere, assaggiare e acquistare.

L’olio extravergine di qualità riparte dalla Versilia con il Maestro d’olio Fausto Borella, che venerdì11, sabato 12 e domenica 13 giugno chiama a raccolta a Pietrasanta in Toscana 60 imprenditori dell’agricoltura made in Italy, provenienti da 18 regioni, per una tre giorni (a ingresso gratuito) all’insegna dell’Oro giallo e della buona cucina, tra degustazioni, show cooking, talk, masterclass e laboratori per adulti e bambini.
Saranno 40, infatti, le aziende top di olio extravergine artigianale (inserite nella guida Terre d’Olio 2021) e 20 gli artigiani del gusto presenti nei banchi d’assaggio allestiti nell’affascinante Chiostro di Sant’Agostino e in piazza Duomo. A fare da protagoniste assolute alcune delle migliori espressioni dell’enogastronomia del nostro Paese, che spaziano dal norcino della Garfagnana ai formaggi caprini dell’Emila, dai gelati all’olio EVO alle mozzarelle di bufala di Caserta, dalle trote del Friuli al caviale allevato in Italia, passando per i pecorini della Maremma, fino ai panettoni e ai cioccolatini all’olio EVO. Non mancherà una selezione di vini di 15 regioni italiane, accanto allo champagne e alle proposte firmate da chef francesi, come ad esempio i macarons all’olio EVO.
“Dopo il successo dell’anno scorso, che ha rappresentato una sorta di ‘puntata’ zero dell’evento – spiega Fausto Borella, presidente dell’Associazione Maestrod’olio – riproponiamo una grande mostra-mercato che proclamerà la città del marmo per tre giorni capitale dell’olio extravergine di qualità e offrirà gratuitamente a tutti la possibilità di degustare, conoscere ed acquistare prodotti eccellenti della terra, anche di nicchia di cui spesso non se ne conosce l’esistenza. Il nostro intento è chiaramente quello di ridare slancio all’Italia dell’olio e al turismo e, allo stesso tempo, riaccendere i riflettori sulla cultura della buona tavola, sull’arte del convivio e sulla ristorazione della Versilia e della Toscana”.
Non a caso, l’11 e il 12 giugno gli chef pluripremiati e stellati come Marco Stabile (ristorante Ora d’Aria, Firenze), Andrea Mattei (ristorante Bistrot, Forte dei Marmi) e Cristoforo Trapani (ristorante La Magnolia dell’Hotel Byron, Forte dei Marmi), accanto alla famiglia Stefanini, fresca della prima stella Michelin con il ristorante Franco Mare di Marina di Pietrasanta, al ristorante Romano di Viareggio e ad altri grandi realtà ristorative della zona, faranno conoscere le loro creazioni a base di olio extravergine di oliva nel corso di imperdibili show cooking.
Ma il centro storico della “piccola Atene” della Versilia sarà per tre giorni anche una grande ‘aula’ a cielo aperto, dovedocenti e nutrizionisti -tra cui Sara Farnetti,grande personalità nel mondo della medicina e della salute – guideranno momenti divulgativi e seminari sull’importanza di una sana alimentazione e dell’utilizzo dell’olio extravergine di qualità nella dieta mediterranea.
Per appassionati e neofiti, infine, spazioalle degustazioni tecniche di olio EVO, a partire da quelle dedicate alle migliori etichette che hanno conquistato le Corone e le Gemme Maestrod’olio della guida Terred’Olio 2021. E poi ancora verticali e tasting di champagne e di grandi vini italiani. Il tutto sullo sfondo di Pietrasanta, uno dei luoghi più suggestivi e magici del Tirreno, da sempre meta turistica estiva tra le più gettonate, grazie ai suoi dieci chilometri di costa con oltre 450 stabilimenti balneari, ristoranti e strutture ricettive, che accolgono ogni anno centinaia di migliaia di vacanzieri da Forte dei Marmi a Viareggio.