Gelato e cocktail, una combo che conquisterà la scena della mixology estiva grazie alla reinterpretazione di preparazioni classiche verso l’esplorazione di nuove frontiere del gusto e nuove modalità di servizio dei drink, anche in orario diurno. Ad affermarlo è Mattia Pastori, mixologist e imprenditore nel beverage, che a Identità di Gelato – celebre manifestazione gastronomica che si svolgerà a Senigallia il 21 giugno – analizzerà l’intreccio e le similitudini tra la storia del gelato e il servizio dei cocktail. Durante la sua masterclass Gelato e Cocktail, tradizione e riscoperta di un trend Italiano il Mixology Expert guiderà il pubblico alla scoperta di modalità di consumo passate e reinterpretazioni moderne in cui l’arte della gelateria incontra i cocktail, realizzando abbinamenti innovativi e sorprendenti.

Questo connubio creativo offre infatti l’opportunità di trovare nuovi modi e tempi di consumo per i cocktail. Ricette fresche, estive e low alcool diventano perfette da sorseggiare durante i pomeriggi d’estate e incontrano le nuove abitudini della clientela nate con l’emergenza sanitaria. Ricette che potranno continuare ad essere proposte anche in futuro, poiché sono studiate per diversificarsi lungo la giornata.
Un mondo, quello dei cocktail a base di gelato, che offre tanti spunti creativi e la possibilità di sperimentare attraverso tecniche e strumentazioni di bartending classiche, come lo shaker, oppure utilizzando frullatori e mixer elettrici fondamentali per la creazione di frozen drink, con l’obiettivo di trovare il giusto abbinamento tra spirit e gelato per un perfetto balance tra gusto, dolcezza, cremosità e texture.

“Il mondo del bar e della gelateria sono nel mio DNA. I miei genitori lavorano da sempre nel settore e da vent’anni gestiscono una gelateria a Pavia, la Gelateria Vier Bar, dove abbiamo già sperimentato una drink list sul tema. Questo nuovo progetto mi ha dato l’opportunità di lavorare ancora insieme a mio padre e mio primo mentore, Romano Pastori, che grazie alla sua competenza nel mondo della gelateria mi ha aiutato a studiare la ricettazione giusta per il gelato usato all’interno dei cocktail.” racconta Mattia Pastori.

“In Italia la storia dell’incontro tra miscelazione e gelato risale agli anni ‘60 con il mitico Mangia e Bevi creato da Mirko Stocchetto del Bar Basso. Credo che oggi sia un tema più che mai attuale pensare una proposta tradotta con una visione di mixology moderna, che ponga l’accento sulla ricerca degli ingredienti, le tecniche di preparazione e servizio. Credo che il gelato possa diventare un ingrediente protagonista sostenibile per la preparazione dei cocktail, in grado di apportare naturalmente tre elementi fondamentali di ogni drink: freddo, texture e gusto.

Frozen Americano, Sgroppino Mediterraneo, Tiramisù Colada: tre cocktail con gelato firmati Mattia Pastori

Un Frozen Americano al caffè, uno Sgroppino Mediterraneo al profumo di bergamotto e una Tiramisù Colada che prende ispirazione dallo storico Mangia e Bevi del Bar Basso a Milano: sono queste le tre ricette di Mattia Pastori che proporrà a Identità di Gelato per dare il via all’estate.

Frozen Americano: un mix dal gusto espresso
Una granita alcolica al caffè che miscela in un’unica ricetta il mondo della gelateria, della caffetteria e dell’aperitivo italiano. Una creazione che reinterpreta un classico Americano, regalandogli nuova veste e nuovi profumi, grazie all’unione di bitter e vermouth rosso con caffè e zucchero, che sostituiscono la soda. Con la mantecatura degli ingredienti, si ottiene poi l’effetto frozen che rende questa ricetta perfetta per essere sorseggiata in un pomeriggio d’estate.

Ingredienti:
Bitter
Vermouth Rosso
Caffè
Zucchero

Procedimento:
Mescolare gli ingredienti e farli mantecare tra di loro all’interno di una mantecatrice, fino ad ottenere la consistenza di un sorbetto.

Sgroppino Mediterraneo: un classico veneto profumato al Bergamotto
Un cocktail che si ispira alla tradizione veneta, quella dello sgroppino, tradizionale bevanda alcolica a base di gelato al limone. La ricetta prevede solitamente la miscelazione della parte cremosa data dal sorbetto con il moscato, ma quello che rende unica la versione firmata Mattia Pastori è l’aggiunta di Italicus Rosolio di Bergamotto, che regala una brezza di profumi mediterranei a ogni sorso, più il tocco finale speziato con Pepe di Sichuan.

Ingredienti:
Limone
Zucchero
Acqua
Moscato
Italicus Rosolio di Bergamotto
Pepe di Sichuan

Procedimento:
Aggiungere il sorbetto e lo spumante moscato in una bacinella di acciaio e mescolare.
Servire in una coppa, decorando con una scorza di agrumi.

Tiramisù Colada: il dessert italiano più amato, con un tocco esotico
Questa creazione prende spunto dallo storico Mangia e bevi (1968) del Bar Basso, locale cult della Milano da bere. Una ricetta che unisce gelato alla crema e alla nocciola, panna, liquori allo zabaione e al cioccolato, cherry brandy e guarnizione di fragole. La versione di Mattia Pastori vede protagonisti il Liquore al Tiramisù di Bonaventura Maschio e l’aggiunta di un tocco tropicale per rendere la ricetta più contemporanea ed estiva, grazie alla presenza di gelato all’ananas, rum e panna montata al cocco. La fragola viene sostituita dall’Amarena, la regina della gelateria.

Ingredienti:

Gelato al Gusto Ananas
4 cl Havana 3 anni
4 cl Liquore al Tiramisu
Panna Montata al Cocco
80 cl Panna
10 cl Sciroppo di cocco
Amarene

Procedimento:
In una coppa gelato aggiungere il gelato all’ananas. Shakerare il rum, il liquore e versarlo sopra al gelato. Decorare con la panna al cocco e le amarene.

Questi tre cocktail saranno disponibili nel mese di luglio presso la Gelateria Vier Bar a Pavia, storica attività gestita dai genitori di Mattia Pastori da 20 anni e considerata un punto di riferimento della città grazie alla qualità dell’offerta e l’attenzione all’ospitalità.

Identità di Gelato

Identità di Gelato è una manifestazione dedicata alla gelateria d’autore promossa da Identità Golose. Giunta alla sua seconda edizione, lunedì 21 giugno la kermesse ospiterà presso la Rotonda di Senigallia una serie di appuntamenti e approfondimenti in compagnia di grandi chef, pasticceri, gelatieri e professionisti dell’ospitalità con l’obiettivo di condividere nuovi modi di concepire il gelato.

All’interno di questo palinsesto si inserisce l’intervento di Mattia Pastori, dal titolo Gelato e Cocktail, tradizione e riscoperta di un trend Italiano, che approfondirà come il mondo della mixology e dell’arte della gelateria si possono incontrare. La masterclass si svolgerà lunedì 21 giugno alle ore 17.20 e potrà essere seguito in live streaming sul sito di Identità Golose.

Credits fotografici
Foto cocktail: Elena Datrino
Foto Mattia Pastori: Roberto Salomone