Elior: al via un’offerta dedicata alla ristorazione per l’hotellerie con la divisione Artusia

Elior: al via un’offerta dedicata alla ristorazione per l’hotellerie con la divisione Artusia

L’obiettivo del leader della ristorazione è gestire tra le 50 e 60 strutture alberghiere nei prossimi 5 anni

Elior, azienda leader della ristorazione, presenta Artusia, la nuova divisione interamente dedicata ad offrire servizi in partnership per la ristorazione nell’hotellerie. L’obiettivo di Elior è raggiungere tra le 50 e 60 strutture gestite in 5 anni, diventando leader di mercato.

Il progetto punta ad assicurare, in un momento di importanza strategica per il mondo dell’hospitality alla vigilia della ripresa dei viaggi di lavoro e piacere dopo la pandemia, soluzioni personalizzate e di alta qualità agli hotel che intendono investire sul proprio servizio di ristorazione, grazie alla profonda esperienza di Elior acquisita lavorando per migliaia di clienti in Italia e all’estero.

L’offerta alle strutture alberghiere garantita dalla divisione Artusia è caratterizzata dalla costruzione di proposte di collaborazione e format ad hoc per il singolo hotel, sia dal punto di vista del design degli spazi che dell’offerta food & beverage. La forte customizzazione di ogni progetto, unita all’impiego di professionalità altamente specializzate nel settore dell’ospitalità, permette di assicurare un’esperienza unica e di alta qualità dalla colazione, al pranzo, fino all’apertivo e alla cena.

Artusia ha già all’attivo alcune collaborazioni pilota con strutture ricettive di alto livello sia nel segmento del turismo d’affari, come il Tocq a Milano, albergo 4 stelle business e lifestyle, che per il tempo libero come il Marina di Scarlino Resort ed altri hotel 5 stelle. Per conto di tutte le strutture, la divisione Artusia gestisce concept dedicati e caratterizzati da qualità e raffinatezza lungo tutta la giornata.

La tipologia di hotel in target per la divisione Artusia è principalmente rappresentata dagli alberghi 4 stelle business e dai resort 4 stelle, dove la componente di servizio food & beverage è un elemento fondamentale dell’offerta lungo tutta la giornata. Un ulteriore segmento di interesse è rappresentato dagli hotel 2 e 3 stelle indipendenti, dove l’offerta innovativa di Elior può assicurare positive sinergie nel garantire una ristorazione sostenibile e di alta qualità.

Il mondo dell’hotellerie, dopo la pandemia, si trova di fronte ad una sfida di innovazione e rinnovamento del proprio modello di business e di servizio. La ristorazione diventerà sempre più importante nel guidare le scelte dei clienti e sarà cruciale mettere a disposizione delle strutture alberghiere competenze professionali specifiche in grado di rispondere alla nuova domanda” sottolinea Rosario Ambrosino, Amministratore Delegato di Elior. “Il nostro obiettivo è diventare veri e propri partner dei nostri clienti del settore hotel, mettendo a loro disposizione la nostra specializzazione nel food & beverage, l’orientamento all’innovazione continua e la capacità di assicurare efficienza e sostenibilità alle operations. Tutto questo coniungato con un approccio tailor made in grado di creare progetti di ristorazione su misura, in grado di valorizzare le specificità e posizionamento di ogni singola realtà ricettiva”.

***

Informazioni su Elior

Elior, leader in Italia nella Ristorazione Collettiva, serve nel nostro Paese oltre 95 milioni di clienti l’anno in più di 2.200 ristoranti e punti vendita attraverso 10.000 collaboratori. L’azienda opera in molteplici settori quali le aziende, le scuole, il socio-sanitario, l’hotellerie, le forze armate, i musei, e il travel con la ristorazione a bordo delle frecce di Trenitalia.

Elior si prende cura delle necessità di ogni singolo cliente e con soluzioni di ristorazione equilibrate, ambienti confortevoli, oltre a servizi diversificati e innovativi che incontrano tutti i gusti e desideri. Le soluzioni di flessibilità offerte da Elior sono studiate per tutte le esigenze e gli spazi, perché la pausa sia sempre un momento di benessere e relax.

La qualità è per Elior un impegno quotidiano reso concreto anche dalle certificazioni che sono costantemente rinnovate e dall’adesione a protocolli di sostenibilità, come il Global Compact, il programma delle Nazioni Unite sulla Responsabilità Sociale d’Impresa. Sulla base di queste premesse è stata elaborata la strategia di Responsabilità Sociale d’Impresa di Elior, Positive Foodprint Plan, attraverso la quale si vuole creare un circolo virtuoso nel mondo della ristorazione, dal campo coltivato alla tavola, lavorando in sinergia con fornitori, clienti, utenti finali dipendenti.