Apre a Roma Design Food House. Una novità assoluta, un progetto ambizioso, un nome che racchiude l’idea di laboratorio per lo sviluppo di idee, per la creazione di concept innovativi, per la progettazione enogastronomica: tante anime unite da un’unica logica ispirata al food design, al gusto e all’Italian Style. Da qui nasce successivamente e sempre per mano di Ivana Carmen Mottola il progetto del primo laboratorio multisensoriale enogastronomico in Italia che oggi diventa un’innovativa startup grazie ai finanziamenti Invitalia.

Che cos’è la Design Food House

All’interno del distretto romano Portuense 201, microcosmo urbano di ideazione, produzione e generazione di un’estetica contemporanea, prende vita la Design Food House. Un nuovo spazio dove trova casa la visione multidisciplinare e multisensoriale di Ivana Carmen Mottola.

Design Food House è allo stesso tempo un laboratorio culinario, uno studio di concept ed eventi, uno spazio per attività e formazione, una location per piccoli eventi e appuntamenti aperti al pubblico. Ferro e vetro caratterizzano il design contemporaneo e accogliente di questo multisensory eating lab dove protagonista assoluta è la tecnologica cucina professionale: ideale per progetti di ricerca e di didattica, ma anche base strategica per realizzare esperienze e servizi enogastronomici per eventi e catering. Il design degli interni è stato appositamente studiato per adattarsi a differenti funzioni, attività e momenti della giornata. La tecnologia contraddistingue anche gli spazi esterni di 60 mq che ospitano un innovativo orto verticale con sistema idro/aeroponico di irrigazione intelligente a ciclo chiuso.

La storia Ivana Carmen Mottola

Design Food House è un progetto nato dalla determinazione tutta femminile di Ivana Carmen Mottola, Eating & Event Designer inserita all’interno di International Food Design Society. Ivana è anche tra gli artefici di quella avventura creativa internazionale chiamata Supperclub Italia, dove ha ricoperto il ruolo di Partner, F&B ed Event Manager. Autrice di progetti e concept, docente e ricercatrice nel campo del food design per università ed enti di alta formazione. Design Food House – selezionata tra le migliori startup del Lazio per il Premio Cambiamenti 2019 di CNA – sta inoltre avviando una collaborazione per lo sviluppo di food concept & product con il centro interdipartimentale di ricerca e servizi Saperi&Co di Sapienza Università di Roma.