Oggi vi voglio parlare di Jooink, dove la porchetta non è solo un maiale cotto ma più di questo.

Partiamo da come è nato il marchio “Jooink”. Giovanni Agnese, per gli amici Jo il proprietario, è la mente di tutto ciò. Da “Jo” e il verso del maiale “oink”, unendoli, è nato il nome “Jooink”.

Jo ci racconta la sua passione per la cucina da piccolo guardando né la nonna né la mamma, ma il papà che essendo molto bravo sui fornelli ha fatto sì che oggi ha realizzato un sogno un progetto chiamato Jooink.

Jooink è la venerazione del maiale dalle tre pochette 1) porchetta di Ariccia igp 2) porchetta Beneventana 3) porchetta Jooink di loro produzione, hamburger di maiale, polpette di maiale ecc..

I contorni sono sempre freschi, fatti tutti i giorni perché come dice Jo il contorno è una cosa seria e s’adda sapè fà “si deve saper fare”. Ora vi chiederete perché mangiare da Jooink e ve lo dico subito. Preparando non solo classici contorni, propone anche un po’ di tradizione come le sue famosissime melanzane alla pullastiello o il suo soffritto fatto non con interiora ma con Porchetta che chi la prova la ordina ogni volta che può, la trippa che come antipasto molti la scelgono, la sua Genovese sempre di porchetta. Insomma Jo con il maiale riesce ad accontentare e creare sempre cose che stupiscono il palato dei suoi clienti, senza farli stancare mai.

Oggi Jooink, a Giugliano e nei comuni limitrofi, è una istituzione e tutti vogliono mangiare qui. E non vi ho parlato ancora dei suoi panini… UnoUno un buns morbido rotondo e l’altro uno croccante di pane lungo e poi c’è lui in panaro un pane rotondo scavato e farcito.

Una buona scelta di birre in bottiglia e in sala due spillatori di vino racchiuse in una botte. Per non farvela lunga, Jooink è un posto dove trascorrere un bel momento.

Corso Campano, 679
Giugliano in Campania 80014
tel. 366 503 5715
e-mail: jooink@hotmail.com