L’azienda è pronta a collaborare con le autorità per favorire una veloce distribuzione dei vaccini contro il Covid-19 ai propri collaboratori e alla cittadinanza

Carrefour Italia manifesta il proprio supporto alla campagna vaccinale contro il Covid-19, mettendo al servizio delle autorità competenti le sue strutture e punti vendita per la somministrazione delle dosi ai propri collaboratori e alla comunità.

L’azienda, che in Italia conta oltre 16.000 dipendenti e oltre 1450 punti vendita in 18 diverse regioni, ha avviato un percorso di confronto con le Istituzioni regionali e nazionali preposte alla gestione della campagna vaccinale per trovare soluzioni utili ad accelerare la somministrazione, come l’uso dei parcheggi di alcuni grandi punti vendita per l’allestimento delle strutture sanitarie necessarie.

Carrefour Italia intende inoltre avvalersi delle proprie risorse e dei propri medici del lavoro per agevolare ulteriormente la vaccinazione dei suoi collaboratori, anche in ragione della funzione essenziale che svolgono nei confronti della comunità, nel rispetto delle priorità individuate dal Governo nel Piano vaccinale.

Fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria ci siamo impegnati per rappresentare un punto di riferimento per le comunità locali in cui operiamo, con azioni di sostegno ai cittadini, soprattutto i più fragili, e collaborando con le istituzioni locali e centrali” sottolinea Paola Accornero, General Secretary di Carrefour Italia. 

“Oggi che la gestione della pandemia si avvicina ad un punto cruciale per la somministrazione dei vaccini, vogliamo proseguire su questa strada con azioni concrete, mettendo a disposizione delle autorità il nostro supporto logistico e operativo per assicurare il migliore esito possibile alla campagna, essenziale per la ripartenza sociale ed economica del paese. Puntiamo ad assicurare il più veloce svolgimento delle operazioni di vaccinazione dei nostri 16.000 collaboratori, che da oltre un anno si trovano in prima linea nei punti vendita, oltreché garantire la nostra collaborazione logistica per facilitare il processo di immunizzazione dei cittadini che lo vorranno”.

Carrefour Italia 

Carrefour Italia, con una cifra d’affari pari a 4,66 Mld euro (2020), opera su tutto il territorio nazionale con oltre 1.450 punti vendita* suddivisi in Ipermercati Carrefour, Carrefour Market, Carrefour Express e Cash and Carry (Docks Market e GrossIper). Presente in 18 regioni italiane, impiega oltre 16.000 Collaboratrici e Collaboratori. A partire dal 2018, ha implementato il programma “Act for food”, lanciato a livello di Gruppo, con l’obiettivo di diventare leader mondiale nella transizione alimentare. I focus del programma sono: controllo delle filiere anche attraverso la tecnologia blockchain, maggiore accessibilità al biologico per tutti, difesa dei piccoli produttori locali, servizi efficienti e innovativi e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche di tutto il territorio italiano. Carrefour Italia ha inoltre sviluppato, ad oggi, una gamma di prodotti a marchio con oltre 3.000 referenze, coprendo in tal modo tutte le categorie merceologiche. In un’ottica di differenziazione e di sempre maggiore attenzione alla qualità, alla convenienza e alla completezza dell’offerta, Carrefour Italia ha sviluppato alcuni servizi extra core business quali, ad esempio, 23 stazioni di carburante e 5 autolavaggi gestiti dal Gruppo. Per maggiori informazioni: www.carrefour.it * Il numero è comprende anche i Master Franchising di Etruria Retail ed Apulia Distribuzione.