Samsung Electronics sceglie i programmi televisivi di Ornella Fado, che dopo 15 anni di successi in America con il suo TV show Brindiamo! trasmesso sul canale ufficiale del network NYC media sbarca il 29 Ottobre Italia, con l’obiettivo di incrementare l’offerta di TV Plus, il servizio video gratuito delle smart tv di Samsung Electronics. Il Brindiamo! Channel è il primo canale su TV Plus dedicato al, cooking – travel – lifestyle, e racconta la storia dei successi degli Italiani all’estero tramite il buon cibo e la ristorazione autentica italiana, Brindiamo! è inoltre l’unico programma televisivo in America che da` il benvenuto alle celebrità italiane negli States.

“Sono orgogliosa di approdare in TV PLUS Italia di Samsung”. Lo afferma l’imprenditrice italiana Ornella Fado creatrice del brand Brindiamo!, che vive e lavora nella Grande Mela da oltre 25 anni. “Dopo aver raccontato l’Italia agli americani finalmente potrò raccontare la mia America agli italiani. Brindiamo! Channel sarà una finestra nuova, fresca e dinamica, priva di stereotipi. Sarà un canale di respiro internazionale”.

Ornella Fado ha precorso i tempi, creando un nuovo concetto di TV show, entrando nelle cucine dei ristoranti, laddove 16 anni fa era off limits. Ristoratori, chef e le loro virtù messe in primo piano. Un nuovo modo di comunicazione. Nessun download, dispositivi aggiuntivi o pagamenti con carte di credito, è sufficiente infatti possedere una SMART TV di Samsung prodotta dal 2016 in poi. Tv gratuita senza obblighi.

Negli Stati Uniti, TV Plus di Samsung conta attualmente 145 canali, tra cui realtà prestigiose come Fox, Bloomberg TV, e CBSN. Disponibile anche in Corea, Germania, Austria, Svizzera, Regno Unito, Francia, e Spagna. La collaborazione siglata con Samsung Electronics per l’apertura del Brindiamo! Channel è da considerarsi a tutti gli effetti una scelta vincente, virtuosa e sicuramente alternativa, perché consente di arrivare ad un pubblico vario, veloce e attento a nuovi contenuti. Una piattaforma concepita in modo lungimirante da un colosso mondiale come Samsung Electronics.