I Mandarini-Gelato in arrivo per Halloween

I Mandarini-Gelato, un fresco e delizioso dessert alla stracciatella servito in coppette di mandarini travestiti da zucchette!!

Jamm..ja’.. Jamm..a’ cucina’!!! 

MANDARINI-GELATO HALLOWEEN 🎃🎃🎃

 

Print Recipe
I Mandarini-Gelato in arrivo per Halloween
Piatto Dessert
Cucina Italian
Tempo di preparazione 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Dessert
Cucina Italian
Tempo di preparazione 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prima di tutto preparate la crema-gelato alla stracciatella. In una ciotola con un frullino montate a neve la panna. In un'altra ciotola unite il mascarpone, lo zucchero a velo, la bustina di vanillina, le scagliette di cioccolato e frullate il tutto. A questo punto aggiungete la panna montata alla crema di mascarpone e mescolate il tutto con un cucchiaio, con movimenti delicati dal basso verso l'alto, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e mettete la crema ottenuta in frigo.
  2. Ora lavate i mandarini delicatamente e asciugateli con un telo. Con la punta di un coltellino, create sui mandarini l'effetto zucche di Halloween, cioè.. praticate dei piccoli tagli sulla superficie della buccia a forma di triangolino per formare gli occhi, un cerchietto per il naso e una curva per la bocca. Piano piano..pulite bene tutto il contorno dei tagli, eliminando i pezzetti di scorza in eccesso. Tagliate le calotte dei mandarini, svuotatele con l'aiuto di un coltellino e tenetele da parte. Le utilizzerete alla fine come copri-dessert.
  3. Svuotate anche i mandarini delicatamente, estraendo la polpa prima con un cucchiaino e poi con le dita, facendo molta attenzione a non rompere o forare la scorza. Otterrete così 8 piccole coppette per il gelato.
  4. Sistemate le coppette di mandarino preparate su un piano da lavoro e distribuitevi all'interno, con un cucchiaino o una sac a poche, la crema al mascarpone, in parti uguali. A questo punto coprite gli occhi, il naso e la bocca con piccoli pezzetti modellati di pasta di zucchero nera. Guarnite i gelati con le calotte dei mandarini tenute da parte e mettete tutto in freezer per circa 2/3 ore. Prima di servire, trasferite i mandarini in frigorifero, per 15 minuti circa, in modo che la crema si ammorbidisca un pochino.
Recipe Notes

Se non avete la pasta di zucchero potete utilizzare pezzetti di liquirizia rintagliata.

Condividi questa Ricetta
The following two tabs change content below.
Lia Petriccione
Sono una 45enne napoletana, mamma e moglie felice, con una grande passione per la cucina. Amo stare in casa, circondata da pentole e stoviglie: è lì il mio regno! Le ricette che pubblico nel mio blog sono tutte collaudatissime perché le propongo sempre prima alla mia famiglia e agli amici, che fungono un po’ da cavie… ma puntualmente apprezzano! Prediligo la preparazione di piatti salati e lievitati, ma in realtà – in ogni singola ricetta, dolce o salata che sia – ci metto sempre tanta passione, impegno ed un pezzetto della mia vita e dei miei ricordi, che cerco di comunicare attraverso i profumi e i sapori della mia cucina.
Lia Petriccione

Ultimi post di Lia Petriccione (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo di cookies. più informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "permetti" per darti la miglior esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare in questo sito web senza cambiare le tue impostazioni cookie o cliccando "Accetta", allora stai dando il tuo consenso.

Chiudi