Cibiamoci festival Pistoia 16 maggio 2017

image

Cibiamoci Digital and Marketing Food Festival 2017

Seconda edizione, stessa location, menù più ricco tra formazione e digital marketing

 

 Il 16 maggio 2017 sarà il giorno della seconda edizione del Cibiamoci Digital and Marketing Food Festival. I professionisti del mondo del digital e quelli del mondo del food saranno ancora una volta allo stesso tavolo della formazione per una full immersion intensiva tra speech e workshop.

La prima edizione del festival svoltasi il 18 ottobre 2016 ha registrato il tutto esaurito. 150 partecipanti hanno assistito ai 18 speech e workshop tenuti da professionisti del mondo della comunicazione, del marketing e del digital. Nell’anno di Pistoia Capitale della Cultura, il Cibiamoci Festival torna con un menù arricchito di tante novità e forte della convinzione di aver creato un format innovativo per il settore agroalimentare e vinicolo.

Cibiamoci Festival è organizzato da Stiip, digital agency pistoiese, in collaborazione con Piante Mati dal 1909, azienda vivaistica di Pistoia attiva da 4 generazioni, e Toscana Fair, ristorante agrituristico posto all’interno del vivaio, che propone cucina tipica toscana.

A CHI SI RIVOLGE?

L’evento è rivolto ai principali attori del settore enogastronomico (produttori food e wine, ristoratori, chef, etc.) che vogliono approfondire le proprie conoscenze in ambito digital, affinare le proprie strategie di marketing e scoprire le ultime novità del settore food. 

L’edizione 2017

 

Il comitato scientifico di Cibiamoci Festival 2017 ha accolto tra le proprie fila Nicoletta Polliotto, CEO di Muse Comunicazione, torinese ed esperta di digital marketing della ristorazione a livello nazionale.

Sono sempre stata dell’avviso – Nicoletta Polliotto al blog del Cibiamoci Digital and Marketing Food Festival che nei progetti vincenti occorrano alcuni ingredienti base: idee creative e coraggiose; capacità di analisi, di sviluppo, di visione; persone differenti e complementari (imprenditori giovani e altri consolidati, professionisti appartenenti ad aree diverse e con variegate formazioni culturali e accademiche).

La ricetta in questo caso rasenta la perfezione, perché gli ingredienti ci sono tutti e mi paiono ben dosati!

Quello che voglio portare in termini di materia prima è dedizione e il mio spirito di organizzazione (sono una pignoletta sabauda) per non lasciare nulla al caso!”

Intanto è scattata la giostra dei relatori.

Confermato il numero: saranno 18, come nella precedente edizione. I percorsi formativi saranno 3, dedicati rispettivamente a: ristoratori, produttori food, produttori wine.

I 18 speech e workshop si focalizzeranno su marketing, social media management, content marketing, visual e comunicazione. Tutto esclusivamente applicato al mondo del food e della ristorazione.

Fra i relatori che interverranno avremo nomi importanti come:

      Nicoletta Polliotto, massima esperta di Digital Marketing nel mondo della Ristorazione e founder di Muse Comunicazione.

        Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita – fondazione che si occupa della protezione e la valorizzazione di progetti agroalimentari di qualità – giornalista e scrittore di Food Politics.

        Giovanni Cappellotto, eCommerce Consultant & Web Marketer, si occupa di assistenza a progetti internet, social media marketing, gestione e ottimizzazione di siti internet e comunicazione. E’ uno dei consulenti specializzati in Ebay e Marketplace più noti in Italia. 

        Francesco Mattucci, fra i maggiori esperti di Visual e Instagram, ideatore del progetto Instagram @Kitchensuspension

      Pietro Fruzzetti, digital branding strategist, co-founder di Stiip e co-founder di Cibiamoci Festival.

      E ancora Valentina Vellucci, Cristiano Carriero, Andrea d’Ottavio, i Founder di FoodnWords, Danio Berti, Susana Alonso, il Sommelier Andrea Galanti, il visual specialist Claudio Gagliardini, Sonia Pira.

Il programma completo e i nomi di tutti i relatori saranno annunciati, ufficialmente alla stampa, nel corso della conferenza stampa di martedì 9 maggio.

 

La Location

 

Sarà la primavera la vera protagonista del festival. Gli ampi spazi di Piante Mati dal 1909, immersi nel verde risplenderanno di colori e profumi durante le ore di festival. Infatti l’azienda è simbolo della tradizione vivaistica pistoiese, di cui la famiglia Mati fa parte da generazioni.

Unicità del festival:  alcune delle aule dove si svolgono i seminari sono all’aperto, circondati da bellissime piante. E poi direttamente pranzo a Km 0, grazie ai prodotti dell’orto del ristorante Toscana Fair che sarà visitabile per l’occasione.  

 

Pistoia Capitale della Cultura 2017

Pistoia è da sempre crocevia di incontri e di scambi, luogo di passaggio attraverso l’Appennino di itinerari mercantili, di infrastrutture civili come la Ferrovia Porrettana, di pellegrinaggi religiosi. La tradizione vivaistica è storicamente andata di pari passo con quella gastronomica e culturale. La sua storia è lunga due millenni. Proprio nel 2017 si festeggeranno i 900 anni del suo Statuto dei consoli del 1117, la più antica raccolta di leggi dell’età Comunale, pervenuta fino ad oggi.

 

Il Cibiamoci Festival è stata un’occasione per coniugare tutte le eccellenze pistoiesi in un unico evento e traslare il bagaglio di saperi nel futuro, declinando il tutto in chiave digital.


Patrocinio di Comune e Provincia  di Pistoia

 

Il Comune di Pistoia e la Provincia di Pistoia hanno voluto riconoscere la valenza del Cibiamoci festival patrocinando l’evento.

 

 

 

Ticketing and Early Booking

 

Prezzo Early Booking in offerta a 59€ (iva esclusa) fino al 17 Aprile 2017.
Prezzo intero 79€ (i.e.)

 

Più che un festival, anche un Tour

 

Cibiamoci non è solo un festival. Sono infatti già tre le tappe del tour in giro per l’Italia. Il format ‘Cibiamoci Tour’ è pensato per portare in più città italiane la cultura del digital e del marketing applicato al mondo del food. Nelle tappe delle varie città, i relatori di Cibiamoci portano speech sempre destinati al pubblico della ristorazione e produttori in incontri.

Il Cibiamoci Tour 2017 è passato per ora da Pistoia, Perugia, Firenze ed è previsto l’annuncio di un ulteriore data durante il corso della presentazione del Cibiamoci Festival 2017. Le date del tour testimoniano l’interesse sempre in crescita di un pubblico assolutamente non locale, ma, seppur differenziato dalle caratteristiche regionali, sensibile al mondo del digital e del marketing.

 

Le date del tour:

 

21-01-2017 – PISTOIA

28-02-2017 – PERUGIA

21-03-2017 – FIRENZE 

 

The following two tabs change content below.
Antonio Savarese
Ingegnere gestionale, svolge l’attività di Project Manager in ENEL dopo alcuni anni in società del Gruppo Telecom dove ha sviluppato competenze tecniche e conoscenze applicative inerenti il mondo delle telecomunicazioni e dell'informatica.Giornalista freelance, scrive di nuove tecnologie, IT Governance, open source, startup, Web 2.0 e digital divide.Ama la buona cucina e nel weekend si diletta cucinare, creando nuovi piatti o reinventando quelli classici. Nella sua rubrica Food Bit racconterà come l'innovazione tecnologica sta rivoluzionando il mondo del food.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to friend

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo di cookies. più informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "permetti" per darti la miglior esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare in questo sito web senza cambiare le tue impostazioni cookie o cliccando "Accetta", allora stai dando il tuo consenso.

Chiudi